La civiltà greco-romana

a cura di Giusy Capone e di Sandra Santoro

12 04, 2021

Ascoltare, guardare: l’uomo greco si volge all’Altro

Di |2021-04-12T20:18:22+02:0012 Aprile 2021|La civiltà greco-romana|

L’uomo greco è curioso, pettegolo, invadente, indiscreto: guarda l’Altro, lo osserva attentamente e lo narra abilmente. Omero è ammaliato e sedotto dalle innumerevoli, illimitate, infinite immagini che galleggiano sulla superficie mondana...

6 04, 2021

Adriatico mistero di origine greca

Di |2021-04-06T20:16:23+02:006 Aprile 2021|La civiltà greco-romana|

Filisto di Siracusa: nome pressoché ignoto ai più, probabilmente misconosciuto anche agli storici dell’antichità. Biografia frammentaria, opera a brandelli. Scalata a mani nude, irta d’ostacoli, ricostruire il profilo e delineare le linee spazio-temporali di colui...

17 03, 2021

Uomo greco e commensalità

Di |2021-03-17T21:56:19+01:0017 Marzo 2021|La civiltà greco-romana|

L’uomo greco è un animale sociale perché piegato ad una gerarchia morale che pone sotto silenzio la sfera emotiva in ragione dell’ossequio a forme aggregative fortemente normate. La commensalità stessa è istituzionalizzata secondo regole e protocolli lontani dal piacere della tavola...

16 03, 2021

L’insopprimibile importanza di studiare Greci e Romani

Di |2021-03-25T09:00:07+01:0016 Marzo 2021|La civiltà greco-romana|

La morsa del “presentismo” ci stringe e ci costringe a collocare la nostra esistenza sempre più in un tempo che si concepisce come figlio di sé stesso, che accoglie i più rivoluzionari mutamenti e fenomeni come autoprodotti ed incondizionati da qualsivoglia nesso col passato...

Torna in cima