Il Pensiero Storico. Rivista internazionale di storia delle idee nasce nel 2016 come un progetto di ricerca multidisciplinare di studio e divulgazione di Storia delle Idee, con l’ambizione di dar vita ad una libera piattaforma aperta al dibattito culturale e alla ricerca storico-scientifica. Il progetto si articola nella pubblicazione cartacea e digitale di un semestrale che incoraggia lo studio e la ricerca delle idee che hanno prodotto i fenomeni storici. L’indagine include le storie della filosofia, della letteratura e delle arti, delle scienze naturali e sociali, di religione e di pensiero politico.

N. 7 – Giugno 2020

“Conservatorismi vecchi e nuovi”

SEZIONE I: CONSERVATORISMI VECCHI E NUOVI
0.1 – Anelito democratico e deriva “demolatrica”. Edmund Burke, Mme de Staël e la rivoluzione
Carlo Marsonet
PDF
0.2 – Ripensare la Rivoluzione Conservatrice
Orazio Maria Gnerre
PDF
0.3 – L’ultimo discepolo di Rosseau. John Rawls visto da Robert Nisbet
Spartaco Pupo
PDF
0.4- A proposito del conservatorismo di Roger Scruton
Niccolò Mochi-Poltri
PDF
0.5 – Dopo Scruton: nazional-conservatorismo e postmodernismo
Marco Gervasoni
PDF
SEZIONE II: SAGGI
0.6 – History, Ordinary Culture, and “Structure of Feeling”: Revisiting Raymond Williams
Simonetta Falasca-Zamponi
PDF
0.7 – Democrazia sotto scacco: partiti e potere personale
Sara Gentile
PDF
0.8 – Nicola Chiaromonte e Albert Camus: un dialogo filosofico-politico
Samantha Novello
PDF
0.9 – La guerra culturale fra la Russia e l’Europa
Luciano Pellicani
PDF
SEZIONE III: STUDI SU MACINTYRE
10 – La natura umana e la virtù: oltre il conflitto tra individuo e comunità
Sergio Belardinelli
PDF
11 – Alasdair MacIntyre e l’identità pratica
Luigi Cimmino
PDF
12 – Alasdair MacIntyre: relativismo, individualismo e altri problemi della modernità
Giovanni Giorgini
PDF
SEZIONE IV: RIFLESSIONI
13 – Fidarsi degli algoritmi?
Giandomenico Boffi
PDF
14 – Razzismo: usi e abusi di un termine-concetto
Gabriele Ciampi
PDF
15 – “Ultima Utopia” o “tesoro perduto”? Su The Last Utopia di Samuel Moyn
Andrea Frangioni
PDF
16 – Lo stato attuale della scuola e qualche proposta
Valerio Vagnoli
PDF
 SEZIONE V: RECENSIONI
17 – Recensione a L. Pellicani, Le rivoluzioni: miti e realtà
Lorenzo Morelli
PDF
18 – Recensione a Mme de Staël, Considerazioni sui principali avvenimenti della Rivoluzione francese
Lorenzo Vittorio Petrosillo
PDF
19 – Recensione a R. Gerwarth, La rabbia dei vinti. La guerra dopo la guerra 1917-1923
Luigi Iannone
PDF
20 – Recensione a D. Melfa, Rivoluzionari responsabili. Militanti comunisti in Tunisia (1956-93)
Antonio Messina
PDF
21 – Recensione a E. Gentile, Chi è fascista?
Filippo Gorla
PDF
22 – Recensione a M. Ferrari, Mezzo secolo di filosofia italiana. Dal secondo dopoguerra al nuovo millennio
Gabriele Bertani
PDF
23 – Recensione a A. Tooze, Lo schianto 2008-2018. Come un decennio di crisi economica ha cambiato il mondo
Oriana Fiorentino
PDF
24 – Recensione a S.B. Galli, Václav Havel. Una rivoluzione esistenziale
Danilo Breschi
PDF
25 – Recensione a A. Golini (con M.V. Lo Prete), Italiani poca gente. Il Paese ai tempi del malessere demografico
Lorenzo Paudice
PDF
26 – Recensione a E. Capozzi, Politicamente corretto. Storia di un’ideologia
Danilo Breschi
PDF
27 – Recensione a Y. Hazony, Le virtù del nazionalismo
Carlo Marsonet
PDF
SEZIONE VI: CLASSICI
28 – Quell’aristocrazia che aiuta la democrazia
Allan Bloom
PDF

 111,576 total views,  36 views today