Circa Giusy Capone

Giusy Capone insegna Lingua e cultura greca e Lingua e cultura latina dal 1998; è redattrice della Rivista culturale bilingue registrata "Orizzonti culturali italo-romeni"; si occupa delle pagine culturali di diversi portali dell'area Nord di Napoli; collabora con l'Istituto di Mediazione linguistica di Napoli; cura un blog letterario.
6 10, 2021

Il capolavoro delle classi dominanti

Di |2021-10-06T00:04:43+02:006 Ottobre 2021|Letture|

Il mondo muta celermente per trend mondiali quali globalizzazione, rapidi rinnovamenti delle tecnologie, incessanti migrazioni, cosiddetto “meticciato” culturale, veloci comunicazioni transnazionali. Taluni ritengono questo scenario agitato da forze distruttrici della compattezza delle organizzazioni sociali; altri, invece, reputano che...

3 10, 2021

La ragazza fiorita tra le sabbie mobili

Di |2021-10-03T12:20:46+02:003 Ottobre 2021|Letture|

Con cruda lucidità, Tatty rivela la storia della sua vita con l’adorato, velleitario e sconclusionato papà, con l’afflitta, angosciata, martoriata mamma, con i suoi quattro fratelli, tra cui Deirdre, la «bambina speciale che Dio ci ha mandato perché ci ama tanto e sa che può fidarsi di noi per badare a lei» nonché la caterva benevola ed affettuosa...

23 09, 2021

Cosa significa pensare come Ulisse o Antigone?

Di |2021-09-23T18:39:28+02:0023 Settembre 2021|La civiltà greco-romana|

Identità, morte, limite, natura, amore: questi sono i temi trattati da Bianca Sorrentino in Pensare come Ulisse. Ci riguardano? Parrebbe proprio di sì. Sono i temi «di una storia comune che per sempre ci affratella». Argomenti di stringente attualità sulle tracce degli eroi del mito la cui lezione va ancora ascoltata...

2 08, 2021

Aristofane nella versione di Barbero

Di |2021-08-04T00:46:20+02:002 Agosto 2021|La civiltà greco-romana|

Alessandro Barbero legge Aristofane e convince, valicando la filologia per divenire rievocazione storica minuziosissima. In poco più di due anni, sul finire della stagione estiva del 413 a.C., la vicissitudine siciliana di Atene termina con la flotta distrutta, il “fior fiore” della giovinezza ammazzata o ridotta in lacci nelle latomie siracusane...

8 07, 2021

Saffo e le parole mai prima dette

Di |2021-07-08T22:50:22+02:008 Luglio 2021|La civiltà greco-romana|

«Nessuno ha mai scritto l’amore così [...]. Ma questo dolore, questo qualcosa che arde e corre e preme dentro, il cuore che pulsa, il corpo che vibra, questo sentirsi rapiti a se stessi, prima non era stato detto. C’era, certo, nella vita, nelle vite di chi ama; ma nessuno aveva ancora trovato le parole per dirlo. Non queste»...

25 04, 2021

La filosofia suona rock

Di |2021-04-25T14:23:57+02:0025 Aprile 2021|Letture|

Rock e filosofia: binomio stravagante, bizzarro e strampalato? Stefano Scrima ritiene che si seducano in un corteggiamento tacito e tosto, che si attraggano; così,  ne celebra il matrimonio: Eraclito e Jimi Hendrix, Platone ed i Doors, Diogene ed Iggy Pop...

6 04, 2021

Adriatico mistero di origine greca

Di |2021-04-06T20:16:23+02:006 Aprile 2021|La civiltà greco-romana|

Filisto di Siracusa: nome pressoché ignoto ai più, probabilmente misconosciuto anche agli storici dell’antichità. Biografia frammentaria, opera a brandelli. Scalata a mani nude, irta d’ostacoli, ricostruire il profilo e delineare le linee spazio-temporali di colui...

Torna in cima