Circa Sandra Santoro

Sandra Santoro insegna greco e latino nei licei a Napoli.
4 06, 2021

Scrivere è antidoto all’esilio

Di |2021-06-04T20:01:46+02:004 Giugno 2021|La civiltà greco-romana|

L’errare verso ignote destinazioni, il nomadismo coatto, l’implacabile convertirsi in tiepide o ardenti nuove occupazioni raccontano dell’esule, un’“entità narrante”, quale emerge nel quadro della letteratura di ogni tempo sul tema. L’esperienza dell’espatrio forzato nella letteratura tematizza quasi sempre il disfarsi di...

16 03, 2021

L’insopprimibile importanza di studiare Greci e Romani

Di |2021-03-25T09:00:07+01:0016 Marzo 2021|La civiltà greco-romana|

La morsa del “presentismo” ci stringe e ci costringe a collocare la nostra esistenza sempre più in un tempo che si concepisce come figlio di sé stesso, che accoglie i più rivoluzionari mutamenti e fenomeni come autoprodotti ed incondizionati da qualsivoglia nesso col passato...

9 02, 2021

La madre di tutte le guerre

Di |2021-03-08T14:18:34+01:009 Febbraio 2021|Letture|

Nell’Edipo a Colono, dramma dell’ormai ultranovantenne Sofocle ed incentrato sulla “riabilitazione morale” del cieco e lacero Edipo, si leva, nella parte conclusiva, un commovente canto corale che racchiude la più intensa e struggente lode alla città di Atene; i versi 668-719 della tragedia in questione costituiscono...

15 01, 2021

La tragedia greca insegna a quel “cavaliere inesistente” che è l’uomo

Di |2021-03-08T14:19:50+01:0015 Gennaio 2021|Letture|

Accecamento, colpa, sofferenza, disobbedienza, tracotanza, conflitto, sentimenti lesi, dolore lancinante, squilibri, vaticini oscuri, città-stato, autodeterminazione, necessità, fato, volontà, phtònos theòn, legge naturale, legge divina, libertà, vergogna, deplorazione, lacerazione dell’io: un diorama vasto e policromo, che riconduce ad un...

22 12, 2020

La nostra lingua parla ancora greco antico

Di |2020-12-22T19:39:54+01:0022 Dicembre 2020|Letture|

La configurazione delle idee nella sua più immediata trasmissione si è sempre avvalsa delle parole, nuclei esplosivi di significati profondi e pullulanti di verità da rivelare, combinate in modo sequenziale per concretare un messaggio o un concetto. Nella sua metamorfosi strutturale sull’asse diacronico, una lingua si offre sempre come spazio infinito...

Torna in cima