1866 - 1952

Nato in Abruzzo nel 1866, Benedetto Croce è stato un filosofo, storico, politico, critico letterario e scrittore italiano, principale ideologo del liberalismo novecentesco italiano ed esponente del neoidealismo.

Dalla Nota del Direttore:
Riproponiamo al lettore queste pagine, qui considerate alla stregua di un classico. Ci paiono quanto mai utili, ancora feconde, soprattutto per una rivista che intende riproporre con forza il nesso inscindibile fra sapere filosofico e sapere storico, convinti che pensare la storia necessiti di un’ampia e profonda conoscenza dei fatti, e che solo con buone idee, ossia capaci di decifrare la realtà, demistificandone astrazioni e riduzionismi, si possano impostare consapevolmente i primi passi della storia ancora da fare. L’obiettivo è tentare di ridurre, anche di poco, l’ineludibile imprevedibilità di questa storia avvenire, sempre potenzialmente sconvolgente per le donne e gli uomini che si trovano a viverla.

 


Leggi l’intero articolo in PDF


 4,186 Visite totali,  4 visite odierne